Olio di CBD: cos'è?

Olio di CBD: cos'è?

Inserito da francesco Nucci il giorno

In questo articolo, esploreremo sotto diversi aspetti l'olio di CBD: cos'è, come può aiutarti, e cosa aspettarsi quando lo si assume.

Il CBD, abbreviazione di Cannabidiolo, è un principio attivo naturale che si trova nella pianta della cannabis. A differenza del THC (Tetraidrocannabinolo), il CBD non è psicoattivo, quindi non ha effetti psicotropi e non porta al cosiddetto "sballo". Infatti, al contrario del THC, che ha effetto "attivante" e psicoattivo, il CBD è la sua controparte calmante.

Olio cbd: quando prenderlo?

Essenzialmente, le seguenti proprietà rappresentano i principali effetti dell'olio di CBD: antidolorifico, antiossidante, rilassante, ansiolitico, e antinfiammatorio. Il Cannabidiolo è infatti noto per il suo utilizzo contro i disturbi nervosi, i disturbi del sonno o come aiuto contro dolore cronico od occasionale. Esistono numerosi disturbi per i quali si può ricorrere all'utilizzo di Cannabidiolo sotto forma di olio per alleviarne i sintomi. 

    Assunzione dell'olio di cbd

    L'efficacia dell'olio di CBD dipende da una serie di variabili. Per esempio, il modo in cui esso viene consumato gioca un ruolo importante. Come descritto sopra, fumare o vaporizzare sono i modi più veloce per ingerire il CBD. In questo modo, i benefici del CBD si notano dopo pochi minuti. L'effetto può essere percepito entro pochi minuti, di solito tra i 30 e i 45. Il tempo necessario perché gli effetti si manifestino può anche essere influenzato dall'ultimo pasto consumato. In generale, vi è un margine di soggettività che dipende da individuo a individuo: ogni corpo reagisce in modo diverso, quindi l'assorbimento e l'elaborazione del CBD richiede tempi diversi per individui diversi.

    Durata degli effetti

    Anche la durata degli effetti del CBD varia da persona a persona, ed è influenzata dalla dose, dalla concentrazione e dalla modalità di consumo. Ci si può aspettare che l'effetto del Cannabidiolo duri fino a circa 4-6 ore. 

    Quando gli utenti assumono CBD, spesso descrivono l'esperienza come un'ondata di calma e rilassamento.

    Il dosaggio dell'olio di cbd

    Ci sono ora molti modi diversi di prendere il CBD. Per ottenere l'effetto desiderato, devono essere considerati almeno due fattori. Il primo è scegliere il prodotto giusto ed il secondo riguarda scegliere il giusto dosaggio per sprigionare tutte le proprietà di questa sostanza.

    Trovare il modo migliore può essere una sfida, specialmente per i nuovi consumatori di cannabidioli. Il CBD può avere effetti diversi sul corpo in ogni prodotto. Con ogni metodo di applicazione, il corpo assorbe il CBD in modo diverso, quindi la quantità di CBD necessaria può cambiare quando si cambia prodotto per ottenere lo stesso effetto. Per i nostri clienti, gli oli di CBD sono attualmente i prodotti CBD più popolari ed efficaci.

    Il giusto dosaggio varia da persona a persona. Per i nuovi utenti, trovare la giusta quantità di CBD è spesso un processo di apprendimento. Può essere necessario un po' di tentativi ed errori per determinare quanto CBD ti serve per ottenere l'effetto desiderato. È importante notare, tuttavia, che è sempre meglio iniziare con dosi basse e poi aumentarle se non sono appropriate. Secondo le conoscenze attuali, dosi fino a 1200 mg/giorno (circa 30 volte la dose abituale) sono sicure. Iniziate lentamente e aumentate gradualmente il dosaggio.

    Per iniziare, vi consigliamo il nostro Olio di CBD al 5%

    La concentrazione di olio di cbd

    Se si tratta di un trattamento per il dolore cronico, si raccomanda un olio di CBD con un contenuto del 10%. Di solito si usano da 5 a 12 gocce al giorno. Una concentrazione più alta è usata anche quando si trattano malattie come la fibromialgia o la sclerosi multipla. Il CBD è anche spesso usato prima o dopo la chemioterapia.

    Se usato per dolori lievi o problemi quotidiani, si raccomanda un olio di CBD al 5%. Si usa anche contro l'agitazione interiore o i problemi di sonno. Per questo, si raccomanda lo stesso dosaggio da 5 a 12 gocce al giorno. L'applicazione dovrebbe idealmente avvenire di sera. Può anche essere applicato occasionalmente in caso di dolore acuto.

    Per dolori più importanti l'olio di CBD al 25% risulta invece la soluzione ottimale

    Ha effetti collaterali?

    Non vi sono effetti collaterali gravi documentati dalla ricerca legati all'utilizzo del CBD. L'OMS lo scrive nel suo rapporto sul CBD:
    • Non è una sostanza psicoattiva
    • È ben tollerato dall'uomo e dagli animali
    • Non rappresenta un rischio per la salute pubblica
    • Non causa dipendenza

    Tuttavia, è importante tenere a mente che l'assunzione di CBD in combinazione con farmaci da prescrizione può avere lievi effetti indesiderati. Il medico curante o il farmacista devono essere consultati a questo proposito.

    Come vengono prodotti gli oli di cbd?

    Una domanda molto comune rispetto all'olio di CBD: cos'è contenuto all'interno della boccetta? Il processo per arrivare al prodotto finale dalla materia prima è il seguente: dopo aver raccolto le piante di canapa, il CBD viene estratto dalle foglie e dai fiori della pianta di sesso femminile. L'estrazione tramite CO2 utilizzata da noi di Hemproutine permette di effettuare meno passaggi possibili e preservare quindi la qualità della materia prima. L'estratto recuperato dal materiale vegetale è in forma di cristallo. Tuttavia, a causa della sua composizione biochimica, è stato dimostrato che l'assorbimento del CBD dal nostro corpo viene ottimizzato se unito ad una sostanza oleosa. Il CBD è infatti lipofilo e idrofobo, quindi deve essere unito a un grasso per garantire la sua dissoluzione ed il suo assorbimento nel corpo. Ad Hemproutine, utilizziamo olio MCT di alta qualità, proveniente dall'olio di cocco.

    ← Post meno recente Post più recente →

    CBD knowledge

    RSS
    Spettro del CBD

    Spettro del CBD

    Di Lena Grammling

    Ogni persona presenta caratteristiche uniche in termini di chimica del corpo e di percezione. Ciò significa che il CBD funziona in modo diverso per ognuno...

    Leggi di più
    Sistema Endocannabinoide

    Sistema Endocannabinoide

    Di Lena Grammling

    Per comprendere gli effetti del CBD sul nostro corpo, non si può prescindere dal sistema endocannabinoide (ECS). Il sistema endocannabinoide si trova nel cervello e...

    Leggi di più