CBD per animali – L’olio di CBD per cani, gatti and more

Artikel teilen

CBD per animali

In questo articolo, imparerete come l’olio di CBD può aiutare non solo cani e gatti, ma anche altri animali. Il consumo di CBD da parte degli esseri umani è ormai sperimentato e riconosciuto, ma il suo uso per gli animali è ancora sconosciuto ai più. Tuttavia, il principio attivo naturale offre anche una serie di usi per gli animali domestici. È stato dimostrato che il sistema endocannabinoide (ECS) esiste non solo nell’uomo, ma anche negli animali. Mammiferi, uccelli, rettili e pesci hanno gli stessi recettori di cannabinoidi degli umani. Questo sistema può essere attivato, per esempio, dal CBD. Questo significa che il principio attivo va a legarsi ai recettori e l’effetto del prodotto sull’uomo è quindi replicabile sugli animali. Il sistema endocannabinoide aiuta il corpo a stabilire o mantenere un equilibrio e garantisce un livello generale di benessere più elevato. L’ECS è presente in tutto il corpo e ha un impatto, per esempio, su organi, ossa, cervello e pelle.
Pertanto, il sistema endocannabinoide permette ai cani di rispondere agli effetti positivi del CBD nello stesso modo in cui lo facciamo noi. Negli esseri umani, molte malattie gravi possono essere trattate o alleviate con il CBD, specialmente con gli oli di canapa. Di nuovo, lo stesso vale per le malattie che possono colpire gli animali domestici.

L’OLIO DI CANAPA È PERICOLOSO PER CANI E GATTI?

CBD per cani ? L’olio di canapa è noto per aiutare gli animali. La marijuana, d’altra parte, è dannosa per gli animali, motivo per cui si potrebbe arrivare rapidamente alla conclusione che il CBD vada generalmente tenuto lontano dai cani, ma questa conclusione è falsa. Il THC e il CBD sono due dei cannabinoidi presenti nella cannabis. Il THC è tossico per gli animali, mentre il CBD non lo è. Inoltre, il CBD non ha proprietà psicoattive, quindi non può alterare la coscienza degli animali o essere tossico.
Tuttavia, si dovrebbe notare che la produzione di CBD è generalmente non regolamentata, motivo per cui lo stesso livello di controllo di qualità non viene eseguito su ogni prodotto. Siate consapevoli che i prodotti più economici tendono ad essere spesso di qualità inferiore. Al momento dell’acquisto, è essenziale che si tratti di un estratto a spettro completo ottenuto per estrazione di CO2 e che contenga quindi tutti i principi attivi della pianta. Per noi, la qualità dei nostri prodotti viene prima di tutto. Ecco perché usiamo solo estratti a spettro completo per i nostri oli e prodotti. I prodotti Hemproutine sono anche privi di pesticidi e di altre sostanze nocive. Gli ingredienti si limitano a oli di supporto di alta qualità (olio MCT e olio di semi di canapa biologico) così come terpeni naturali ed estratto di canapa a spettro completo. L’olio di semi di canapa ha anche il vantaggio di contenere molte vitamine, aminoacidi essenziali e acidi grassi insaturi.
Per quanto riguarda i gatti, bisogna fare attenzione. I gatti sono molto sensibili al THC e ai terpeni presenti negli estratti di canapa. Ecco perché è necessario dare loro un olio assolutamente privo di THC e senza terpeni ai gatti, il nostro olio CBD Sport 10% è quindi perfettamente adatto allo scopo.

PRECAUZIONI ED EFFETTI COLLATERALI

Dato che il CBD può influenzare altri trattamenti che il tuo animale sta seguendo, assicurati di parlarne prima con il tuo veterinario di qualsiasi problema di salute. L’ingestione di CBD non può causare un’overdose letale, ma possono verificarsi effetti collaterali come sedazione e cambiamenti nell’appetito. Perciò, soprattutto nelle prime settimane di somministrazione dell’olio di canapa al tuo animale, verifica come reagisce e regola la dose di conseguenza.

CBD PER ANIMALI : PERCHÈ ? 

Gli animali domestici possono contrarre le stesse malattie degli umani. Sentono il dolore e le emozioni intense, proprio come noi. Pertanto, il CBD può trattare molti problemi negli animali domestici nello stesso modo in cui può farlo negli umani. Poiché il cannabidiolo può avere un effetto stimolante sul sistema nervoso, può aiutare efficacemente con l’ansia e gli sbalzi d’umore, ed è quindi molto utile per gli animali domestici che soffrono di ansia da separazione, fobia del rumore, stress o depressione.

Per esempio, molti proprietari di animali sanno che a Capodanno, cani, gatti e altri hanno paura del suono dei petardi e si nascondono negli angoli più lontani. Anche gli animali domestici possono soffrire molto se soffrono o sono stressati, ed è per questo che il CBD può essere una buona soluzione. Oltre ad avere un effetto analgesico, il CBD può anche avere effetti antinfiammatori. Soprattutto nei tumori, nelle infiammazioni articolari, nell’artrite e in altre malattie che potrebbero affliggere i vostri animali.

Il CBD può anche aiutare ad alleviare la nausea e i problemi gastrointestinali.

Ecco uno sguardo a ciò che il CBD può fare per il tuo animale domestico:
– Calma e rilassa l’animale
– Fornisce un prezioso conforto nelle ultime ore di vita
– Riduce i livelli di ansia e di stress
– Allevia il dolore cronico
– Migliora la funzione neurologica
– Rende l’animale più agile e migliora la sua attività fisica e cerebrale
– Aiuta una sana digestione
– Supporta il sistema immunitario
L’olio di canapa non è una soluzione rapida che offre una soluzione ad ogni problema. Piuttosto, dovrebbe essere parte di un programma equilibrato di cura dell’animale. Tuttavia, esso può aiutare a ridurre molti problemi e portare l’animale verso un sano equilibrio.

QUALE OLIO DI CBD DOVRESTI DARE AL TUO CANE?

Come già detto, il THC è tossico per i cani. Pertanto, dovresti assicurarti di comprare un olio che contenga meno dello 0,2% di THC. In generale, bisogna sempre essere ben informati sugli ingredienti presenti e in quali quantità. Alcuni progetti (per esempio, da estratti di semi) non contengono quasi nessun CBD. Pertanto, dovreste assicurarvi che l’olio contenga tra il 5% e il 15% di CBD.

CBD PER CANI E ALTRI ANIMALI

È difficile determinare una dose ottimale, poiché gli effetti possono essere diversi da un animale all’altro. Si consiglia di iniziare con piccole quantità e aumentare la dose ogni pochi giorni o ogni settimana. Gli animali più grandi generalmente tollerano più CBD, quindi si può iniziare con 2 gocce per 5 chili al giorno. Prestate particolare attenzione al comportamento del vostro animale domestico. Per la somministrazione, potete versare l’olio sul cibo per cani o sui biscotti per cani o simili, in modo che il vostro cane possa prenderlo tutto. Con i gatti e altri piccoli animali, si può anche provare a far gocciolare l’olio di CBD direttamente in bocca come “gioco” con una pipetta (diluito con acqua) per, di nuovo, essere sicuri che venga consumato nella sua interezza.

OLIO DI CBD 5%, 10% O 15% – COSA DOVREI COMPRARE?

Più concentrato è l’olio che compri, più principio attivo conterrà per goccia. Raccomandiamo l’olio al 5% se l’animale da trattare è molto piccolo o se si vuole iniziare con una quantità molto piccola e aumentare gradualmente. Gli oli più concentrati sono una buona scelta per gli animali più grandi e se vengono usati più volte al giorno ( e sono anche più convenienti!!!).

CONCLUSIONI SULL’USO DEL CBD NEGLI ANIMALI

Se usato e dosato correttamente, il CBD può essere un aiuto naturale per la salute del vostro animale domestico. Tra l’altro, l’olio di CBD ha già dimostrato in alcuni test di essere efficace per gli animali contro la paura ed il dolore. È un metodo delicato che guida il corpo dell’animale nella giusta direzione e fornisce molti benefici con un dosaggio ed una somministrazione particolarmente semplice ed immediata.

8 Kommentare zu “CBD per animali – L’olio di CBD per cani, gatti and more

  1. Irene Tornabe' dice:

    Salve, desideravo sapere se 1 o al massimo 2 goccine di olio al 10% (con terpeni) che uso io, possa creare problemi in un gatto. Ho appena visto che il prodotto più indicato è il CBD sport al 10%, ma avendo in casa per me quello a spettro completo, mi chiedevo se potevo provare. Grazie

  2. Daria dice:

    Buonasera, io sto usando da un paio di mesi il CBD5%, 2 gocce x2 per il mio Cocker di 15 kg. (12 anni). L’ho iniziato perché soffre d’ansia. Ora ha una brutta artrosi riacutizzata, potrei aumentare il dosaggio? Può interferire con la terapia analgesica? grazie

  3. marianna.lupo72 dice:

    Salve, ho un cane di 30 chili molto pauroso, ho la concentrazione al 5% quanto ne devo dare e per quato tempo?
    Per il mal d’auto degli animali è indicato? se si in che dosi?

  4. ROSSELLA dice:

    Per un pincers meticcio ciwawacon dolori alle zampe e con problemi emorragie allo stomaco di 11 anni posso darlo e che effetti collaterali?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trustpilot