Effetti Sessuali del CBD

Effetti Sessuali del CBD

Inserito da Jennifer Arand il giorno

È noto che il CBD è una sostanza utilizzata per affrontare condizioni di salute e disturbi di vario tipo. Il CBD non è altro che l’abbreviazione di cannabidiolo, un composto chimico presente all’interno delle piante di Cannabis. 

Questo principio attivo ha mostrato di avere delle altre proprietà molto interessanti non  solo nella gestione del dolore e degli stati ansiosi, ma anche se usato per la cura della pelle, nel metabolismo, o nella perdita di peso. Un altro aspetto interessante e poco esplorato fino ad oggi è relativo alla sfera sessuale.

Ma di cosa si tratta? Nelle prossime righe, quindi, abbiamo deciso di approfondire le sue caratteristiche nella sfera dell’intimità per poter capire in che modo possa essere utilizzato per poter trarre il massimo dei suoi effetti benefici. 

Cos'è il CBD e quali sono i prodotti più diffusi?

Abbiamo detto che CBD sta per Cannabidiolo, uno degli oltre 100 composti presenti nelle piante di marijuana. Esso non ha nulla a che fare con il THC, l’elemento che determina lo “sballo”. Infatti, il CBD non produce alcun effetto psicoattivo. 

Nel complesso, il nostro ECS (o Sistema Endocannabinoide) è costituito da 2 recettori: il CB1 e il CB2. Quando questi vengono attivati dai Cannabinoidi come il lubrificante CBD oppure l’olio CBD 10% possono avere un’ampia gamma di effetti benefici come la riduzione di infiammazione e dolore e la riduzione dell’ansia.

L’ECS, inoltre, è il responsabile di una serie di processi fisiologici come l’umore, l’appetito, il sonno e la memoria. 

Quali sono gli effetti sessuali del CBD 

Alcuni studi hanno dimostrato come il CBD possa avere un effetto sulla libido, riducendo l’ansia. La riduzione dello stress, da prestazione o di qualsiasi altra natura, ha un impatto positivo sul proprio benessere nella sfera intima. 

Un altro vantaggio, che specialmente le donne sperimentano grazie all’assunzione di CBD, è la riduzione di fastidi come crampi e dolore intimo durante il rapporto. Ciò può essere causato da un fattore fisico e psicologico. Nel primo caso, il CBD può tornare utile se applicato in loco sotto forma di lubrificante, avendo effetto rilassante sui tessuti, mentre nel secondo caso un olio di cbd assunto per via orale potrebbe rappresentare la soluzione migliore.

Il CBD applicato esternamente, ad esempio sotto forma di gel, può inoltre avere un impatto sulla circolazione sanguigna, favorendo l’eccitazione ed amplificando le sensazioni positive. 

La lubrificazione infatti, è un fattore molto importante che influenza il piacere sessuale e il raggiungimento dell’orgasmo, indipendentemente dal sesso e dal tipo di rapporto.



Il CBD può aiutare le donne?

Il CBD si è dimostrato un  valido alleato per donne che soffrono di malattie come Vulvodinia, Endometriosi o disturbi del pavimento pelvico. Nella vita sessuale di costoro in particolare il CBD può avere un impatto decisamente positivo, di nuovo, sia in forma di lubrificante che di olio, assunto oralmente o in loco, unito ad esempio ad una crema lenitiva. 

Sesso e malattie intime sono spesso considerate un tabù: per questo, molte donne vivono i rapporti sessuali in maniera non soddisfacente, a causa di scarsità di informazione. È molto importante informarsi ed informare, per condividere soluzioni, anche naturali, che possano avere un impatto decisivo per la propria salute sessuale, da soli o di coppia.

In Conclusione

Nonostante vi sia ancora un ampio margine di studio sulla relazione tra CBD e sessualità, è innegabile che ad oggi il CBD venga ampiamente utilizzato nella sfera sessuale e intima, con risultati considerati soddisfacenti. 

Chi sperimenta una sostanza di questo tipo è particolarmente soddisfatto degli effetti che ottiene in termini di rilassamento muscolare, stimolazione sessuale e della libido. Si tratta di un’opzione molto interessante soprattutto per le donne, le quali hanno oggettivamente più problemi durante l’atto sessuale. 

In ogni caso, ti consigliamo sempre di consultare un medico prima di pensare a qualsiasi utilizzo del CBD nella tua vita privata in maniera tale da essere sicuri che non ci siano effetti avversi di nessun tipo. Sebbene il CBD abbia tanti benefici, potrebbe rivelarsi una sostanza a cui fare attenzione e da non sottovalutare. 

FAQ

Il CBD può aiutare a migliorare la propria vita sessuale?

Assumere CBD prima di un rapporto può quindi aiutare a sentirsi più rilassati a e lasciarsi andare, diminuendo stress e ansia possono rendere più facile il raggiungimento del piacere. Inoltre, applicato in loco sotto forma di lubrificante, il CBD può aiutare a percepire le sensazioni in maniera più amplificata. 

CBD e dolori durante il sesso?

Applicare un Lubrificante a base di CBD può facilitare la penetrazione ed aiutare a rilassare i muscoli pelvici. la contrazione muscolare è spesso causa di dolori durante il rapporto: assumere CBD può quindi evitare fastidi e dolori.

← Post meno recente Post più recente →

Body & Mind

RSS
CBD in Gravidanza

CBD in Gravidanza

Di Arianna Bonetti

Nel mondo del benessere naturale, il CBD sta acquisendo sempre più attenzione e interesse. Tuttavia, quando si tratta di gravidanza, molte donne si pongono domande...

Leggi di più
cbd e fibromialgia

CBD e Fibromialgia

Di Arianna Bonetti

Scopri Come il CBD Può Aiutare a Gestire i Sintomi della Fibromialgia Nella ricerca di rimedi naturali per diverse condizioni di salute, il CBD si...

Leggi di più